QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 15°28° 
Domani 20°36° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
sabato 27 agosto 2016

Attualità mercoledì 23 marzo 2016 ore 06:30

La raccolta è sempre più differenziata

Buona risposta dei montemurlesi dopo l'installazione dei nuovi contenitori per la raccolta dei piccoli elettrodomestici usati

MONTEMURLO — Sono i cosiddetti Raee, cioè i piccoli elettrodomestici e le apparecchiature elettriche ed elettroniche non più funzionanti. A titolo di esempio, si parla di vecchi cellulari, carica batterie, tablet, mouse.

Ora tutti potranno essere conferiti nei nuovi contenitori installati da Asm in vari punti della città facilmente accessibili: allo Sportello al cittadino in via Toscanini, agli uffici comunali di Villa Giamari in piazza Don Milani, al centro commerciale di via Livorno, alla scuola media "Salvemini-La Pira" in via G. Deledda e alle scuole primarie di Bagnolo in via Micca. E ancora, a Montemurlo in via Morecci e a Oste all' “Anna Frank” in via Maroncelli. 

Nei contenitori si possono gettare oggetti dalla grandezza massima di 25 centimetri per 25. I Raee, acronimo per indicare “rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche”, sono prodotti che necessitano di un trattamento di smaltimento particolare, anche per i materiali “preziosi” di cui sono composti: rame, ferro, acciaio, alluminio, vetro, argento, oro, piombo, mercurio.

"I piccoli elettrodomestici e le apparecchiature elettroniche non più funzionanti spesso finiscono nella raccolta indifferenziata, ma questo comporta uno spreco di materie prime nobili e un danno per l'ambiente. - spiega l'assessore all'ambiente, Simone Calamai – invece, se gestiamo correttamente questi rifiuti, possiamo recuperare importanti materiali, che possono essere immessi di nuovo nel circuito della produzione". 

Già dai primi giorni dell'installazione dei contenitori, i montemurlesi hanno risposto in maniera favorevole all'iniziativa e in breve tempo i raccoglitori si sono riempiti. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca