QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 20°28° 
Domani 22°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
lunedì 25 luglio 2016

Attualità venerdì 22 gennaio 2016 ore 10:00

Don Milani torna a 'parlare' alle scuderie medicee

La 'Lettera a una professoressa' letta a voce alta per il primo appuntamento della rassegna 'Autori di oggi, capolavori di ieri'

POGGIO A CAIANO — La rassegna, a cura di Carla Lomi, è promossa dai Comuni di Poggio a Caiano e di Carmignano, in collaborazione con il Polo Museale della Toscana. In cartellone, i grandi classici della letteratura riletti dagli autori tra i più importanti del panorama letterario attuale.

Per l’incontro d’apertura, alle 17, alle Scuderie medicee di Poggio a Caiano, Eraldo Affinati, scrittore e insegnante, rileggerà il lavoro più celebre di Don Lorenzo Milani, “Lettera a una professoressa”.

L'opera, spiega lo stesso Affinati, "torna ad imporsi in chiave multiculturale per favorire una vera integrazione, che dovrebbe combattere anche la fragilità degli adolescenti italiani, spesso inebriati dai miti del successo, della bellezza e della sanità".

L’attore Andrea Giuntini leggerà i passi più significativi del testo. L’ingresso all’evento è libero e gratuito.

Continuano anche gli appuntamenti con le letture animate per bambini alla biblioteca comunale Francesco Inverni, promosse dall’assessorato alla Cultura. Ancora sabato, alle 16.45, sarà la volta di “Mignon”, storie di musica e magia nel teatrino delle ombre, a cura dell’associazione culturale Teatrombria. A seguire il laboratorio “Costruiamo un teatrino d’ombre”. L’ingresso è libero e gratuito.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca