QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 15°21° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
venerdì 25 maggio 2018

Cronaca giovedì 19 aprile 2018 ore 14:09

Controllo interforze nel ristorante cinese

Al controllo, che ha portato al sequestro di 250 chili di alimenti, hanno partecipato polizia amministrativa, municipale e ispettori Ilt, Asl e Alia



PRATO — Ieri pomeriggio ha avuto luogo, coordinato dalla divisione di polizia amministrativa, sociale e immigrazione della questura di Prato, un nuovo servizio straordinario di controllo nelle attività commerciali gestite da cittadini stranieri. La squadra Interforze, composta nell’occasione da personale appartenente alla squadra di polizia amministrativa della divisione Pasi della questura pratese, da personale della polizia municipale, dell’Itl, dell’Asl e di Alia Servizi ambientali, ha effettuato il controllo di un ristorante di via Pistoiese, nella zona del cosiddetto Macrolotto Zero, gestito da un cittadino cinese. 

Gli agenti hanno identificato cinque cittadini cinesi prestanti attività lavorativa nel ristorante, tutti regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale. L'approfondita attività ispettiva effettuata ha portato al sequestro di circa 250 chilogrammi di alimenti per la mancanza di loro tracciabilità di produzione, con contestuale irrogazione di sanzioni amministrative di 1.500 euro per l’inosservanza di precise disposizioni normative di settore, nonché di 440 euro per violazioni legate all’inosservanza di disposizioni in materia di divieto di fumo. 

Specifici controlli sono stati compiuti da tutti i qualificati enti partecipanti al servizio, ciascuno per gli aspetti di propria specifica competenza, che potranno produrre ulteriori risultati sanzionatori anche in un momento successivo.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca