QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 22°31° 
Domani 20°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
sabato 23 luglio 2016

Attualità martedì 16 febbraio 2016 ore 10:36

La visita del Papa alla Corte dei Conti

Il Movimento 5 Stelle di Prato presenta un esposto contestando le spese del Comune in occasione dell'arrivo del Pontefice a novembre

PRATO — Ora saranno i magistrati contabili a dover decidere se i prelievi per le spese del Comune di Prato per la visita di Papa Francesco il 10 novembre siano state lecite o meno. Quello che i tre consiglieri comunali pentastellati Gabriele Capazzo, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini contestano all'amministrazione è il prelievo dal fondo di riserva

"Ricordiamo - scrivono i consiglieri - che per legge i prelievi da fondo di riserva devono essere effettuati a copertura di spese improvvise e imprevedibili. L'amministrazione, invece, sapeva con l'anticipo di circa un anno dell'arrivo del Papa e quindi a nostro avviso non vi è giustificazione per tale prelievo".

"Dalle delibere esaminate - aggiungono i consiglieri -  inoltre risultano delle spese che esulano dall'organizzazione della sicurezza per la visita del Santo Padre per cui abbiamo ritenuto opportuno presentare questo esposto anche in funzione di spese che non fanno parte delle competenze dirette di un'amministrazione comunale".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca