QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 10°24° 
Domani 14°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
sabato 23 giugno 2018

Cronaca lunedì 11 giugno 2018 ore 17:35

Botte e minacce a madre e fratelli

Dopo l'ennesimo episodio di violenza domestica, il giovane di 28 anni è stato arrestato dalla polizia e sottoposto ad accertamenti medici



PRATO — Ha picchiato ripetutamente la madre, i due fratelli e la sorella. Per questo un giovane pratese di 28 anni, già conosciuto alle forze dell'ordine anche come tossicodipendente, è stato arrestato dalla polizia nella giornata di sabato. 

E' accusato di maltrattamenti in famiglia e minacce, con l'aggravante della minorata difesa dell'intero nucleo familiare, che sarebbe stato intimorito da sue eventuali ritorsioni. 

L'uomo vive nella stessa casa con la madre e i fratelli, alla periferia nord di Prato: in più occasioni, anche in passato, è stato necessario l'intervento delle forze dell'ordine per mettere fine alle intemperanze e alla violenza del ventottenne, che anche sabato - nonostante la presenza della polizia giunta sul posto dopo la chiamata di un familiare - ha continuato a minacciare la famiglia.

Prima di essere trasferito al carcere pratese La Dogaia, l'uomo è stato portato all'ospedale Santo Stefano per accertamenti sul suo stato psichico.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Spettacoli

Attualità