QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 18°21° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
martedì 28 giugno 2016

Attualità lunedì 15 febbraio 2016 ore 06:30

Le 50 candeline del circolo Becagli

Mezzo secolo di attività per il punto di ritrovo in via Soffici a Poggio a Caiano. Fu fondato nel 1966 da un gruppo di volontari

POGGIO A CAIANO — Il nome del circolo è quello di Luigi Becagli, giovane partigiano nato a Poggio a Caiano nel 1921 e morto a 24 anni, nell’aprile del 1945, a Suzzara, sulla riva destra del Po.

Ora, mezzo secolo dopo la nascita del circolo alla sua memoria, sono state presentate le iniziative per il cinquantenario. Ad illustrarle, alla presenza del sindaco di Poggio a Caiano Marco Martini, il presidente del circolo Mauro Bianconi, il vicepresidente Franco Freda, i consiglieri Mario Macelloni e Davide Petrolini e la commissione che si occupa della programmazione degli eventi. 

Tra le tante cose si ricorda che in occasione dell’alluvione del 4 novembre 1966, che colpì anche Poggio a Caiano, il  salone ospitò diverse famiglie che erano rimaste senza casa. 

"I 50 anni del circolo Becagli dimostrano che l’associazionismo è stato da sempre una grande ricchezza della nostra comunità – commenta il sindaco –. Poggio a Caiano è una città viva, dove c’è grande partecipazione nei circoli, nelle parrocchie e nelle associazioni di ogni genere".

Le celebrazioni del cinquantenario cominceranno ufficialmente il 21 febbraio, con un pranzo aperto alle associazioni poggesi, ai rappresentanti delle istituzioni, alle forze dell’ordine e a chiunque voglia partecipare. 

In programma poi altre occasioni per festeggiare: per il 24 aprile è stata organizzata una gita a Suzzara, per rendere omaggio alla tomba di Luigi Becagli. A maggio si terranno una pedalata cicloturistica e un’escursione intorno al perimetro comunale di Poggio a Caiano. A giugno è invece in programma un torneo di biliardo.

Previste poi per settembre una mostra fotografica e la presentazione del libro sui 50 anni di storia del circolo. In ottobre e novembre sarà la volta di una festa revival anni ’70 e di uno spettacolo teatrale, mentre per la conclusione dell’anno di festeggiamenti,a dicembre, è allo studio un progetto sul volontariato poggese che coinvolgerà gli alunni delle scuole del territorio.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità