QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 11°19° 
Domani 24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
martedì 27 settembre 2016

Attualità sabato 05 marzo 2016 ore 16:52

La crisi non abbatte il volontariato

Una recente ricerca del Cesvot traccia un quadro tutto sommato positivo del settore sul territorio pratese. Incontri previsti anche in Valbisenzio

PRATO — Il volontariato pratese resta un settore dinamico e vitale pur in presenza di condizioni ancora difficili a causa della crisi. 

Le associazioni nate dopo il 2005 costituiscono il 25 per cento del totale, più o meno la stessa percentuale di tutte quelle nate prima del 1994. Il dato, secondo la ricerca, mostra che il territorio è fertile e che è ancora possibile fare volontariato, pur di fronte alle difficoltà economiche.

La ricerca è stata presentata nella sede della delegazione Cesvot di Prato alla presenza del sociologo Andrea Salvini.

A Prato ci sono 191 associazioni, la quasi totalità delle quali svolge attività rivolte alla popolazione. C’è una prevalenza di associazioni di piccole dimensioni che costituiscono il 65 per cento delle nate negli ultimi cinque anni. Il settore prevalente è il sociale, soprattutto tra le associazioni più giovani.

In generale si riscontra una certa uniformità nelle modalità di finanziamento, con una tendenza all’autofinanziamento.

La preoccupazione principale derivante dalla crisi riguarda la diminuzione di fondi.

"Il volontariato pratese – ha detto Cristina Tacconi, presidente della delegazione Cesvot di Prato - continua a garantire servizi nonostante le difficoltà perché questo è nelle stessa natura del volontariato che non guarda alla mancanza di fondi. Purtroppo queste difficoltà sono oggettive e su Prato il rischio che si vada a compromettere l’esistenza delle piccole associazioni è più che evidente".


La delegazione Cesvot di Prato nei prossimi mesi ha organizzato alcuni incontri con le associazioni del territorio della provincia all'interno dell'iniziativa "Cesvot vicino a te" per comprendere le necessità e i bisogni delle associazioni e mettere a disposizione i propri servizi. Questi gli appuntamenti: a Carmignano, il 15 marzo, dalle 18 alle 20 nella sala consiliare del Comune, a Vaiano il 13 aprile, dalle 21 alle 23 sempre nella sala Consiliare del Comune e a Montemurlo, l'11 giugno, dalle 10.30 alle 12.30.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca