Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:37 METEO:VERNIO17°25°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
martedì 28 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Biden fa la terza dose del vaccino Pfizer in diretta tv

Attualità giovedì 29 luglio 2021 ore 16:51

Per gli over 60 vaccini Covid a porte aperte

mandela forum
L'hub vaccinale al Mandela Forum di Firenze

Chi deve ricevere la prima dose e ha più di 60 anni si può recare senza appuntamento a Firenze, Grassina, Dicomano, Empoli, Prato e Pistoia. Ecco dove



FIRENZE / PRATO / PISTOIA — Tornano i vaccini anti Covid-19 a porte aperte per le persone di età tra i 60 e i 79 anni che non si sono ancora vaccinati con prima dose. Potranno recarsi tutti, senza dover prenotare l’appuntamento sul portale regionale, in alcuni Hub dell’Asl Toscana Centro per ottenere la somministrazione con siero Janssen della Johnson & Johnson che necessita soltanto di una dose.

E’ possibile accedere senza prenotazione nei seguenti Hub territoriali: Mandela Forum di Firenze, presso l’Hub di Grassina, al Palasport di Dicomano, al Pegaso 2 di Prato, alla Cattedrale di Pistoia e presso la Fondazione Sesa di Empoli.

I punti vaccinali sono aperti 7 giorni su 7 dalle ore 8 alle ore 22. Questa opportunità, in accordo con le indicazioni regionali, facilita la modalità di somministrazione per questa fascia di popolazione rimasta ancora da vaccinare e consente di estendere maggiormente la copertura.

L'Azienda sanitaria precisa che negli Hub indicati il libero accesso è consentito fino al raggiungimento della capienza massima.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con i dati odierni, dall'inizio della pandemia nel Pratese si sono registrati 630 decessi e 26.090 contagi. Ecco l'andamento delle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Cronaca