comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 18°19° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
giovedì 09 luglio 2020
corriere tv
Incontro con il centrodestra, Conte cita Moretti: «Ricorda un po' ‘Ecce Bombo'...mi si nota di più a Chigi o a Villa Pamphilj?»

Cronaca giovedì 25 giugno 2020 ore 19:42

Stupri e riti, il “diavolo” resta ai domiciliari

tribunale del riesame

Respinta dal tribunale del riesame la richiesta di annullamento dell’arresto per il ragazzo accusato di aver indotto gli adepti a subire atti sessuali



FIRENZE — Resta agli arresti domiciliari il ragazzo di ventenne di Prato arrestato nei giorni scorsi dalla squadra mobile di Firenze accusato di essere a capo di una setta e di aver costretto i suoi adepti a subire violenze sessuali facendosi chiamare il “diavolo”. 

Il tribunale del riesame di Firenze ha infatti respinto il ricorso presentato dai suoi legali con cui si chiedeva l’annullamento della misura cautelare o, in seconda ipotesi, la sua attenuazione. 

Le indagini sul conto del giovane sono iniziate nel 2019. Tra un mese le motivazioni della decisione del tribunale del riesame. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità