QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 10°10° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
domenica 08 dicembre 2019

Cronaca giovedì 21 novembre 2019 ore 11:57

Lavoratori irregolari nella ditta di confezioni

Scattate denunce, multe e sospensione dell'attività. Il controllo effettuato da carabinieri, municipale, Asl e Ispettorato del Lavoro



POGGIO A CAIANO — Blitz in una ditta di confezioni situata nella zona di Via Giotto dove, per quanto riguarda l’attività dei Carabinieri, al termine del controllo e di successivi accertamenti i militari hanno segnalato all’autorità giudiziaria pratese il 56enne titolare della ditta nonché il 43enne gestore di nazionalità cinese, entrambi per impiego della manodopera clandestina. 

Il controllo, che rientra fra quelli interforze predisposti dalla Prefettura di Prato, ha visto la partecipazione di Polizia Municipale, personale della Asl, carabinieri e personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro e i militari della stazione di Poggio a Caiano.

Due i lavoratori risultati irregolari al termine del controllo fra i tre presenti, tutti di nazionalità cinese. Una di loro, sprovvista dei necessari documenti di soggiorno, è stata denunciata per immigrazione clandestina ed è stato avviato l’iter per l’eventuale espulsione. 

I Carabinieri dell’Ispettorato del lavoro hanno elevato una sanzione amministrativa di circa 12mila euro e la sospensione dell’attività. Personale ASL procederà alla segnalazione alla competente autorità per gli aspetti relativi alle condizioni igienico sanitarie e per le violazioni della normativa in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.



Tag

Manovra, Boschi: «Lavoreremo per eliminare del tutto sugar tax»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità