comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:VERNIO12°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
giovedì 26 novembre 2020
corriere tv
Maradona, la lunghissima fila di tifosi in coda per la camera ardente

Attualità martedì 27 ottobre 2020 ore 15:13

Il virus corre veloce, 205 nuovi casi, 2 morti

Covid medici

Restano sempre sopra i duecento i nuovi casi di contagio in provincia di Prato. Le vittime salgono a 62 dall'inizio dell'emergenza



PRATO — Lieve calo dei nuovi casi di contagio rispetto a ieri in provincia di Prato, dove si passa dai 267 in più di 24 ore fa ai 205 di oggi. E purtroppo sale anche il bilancio delle vittime, due in più da ieri: il totale delle persone decedute tra Prato e i comuni limitrofi nel corso dell'emergenza sanitaria sale quindi a 62. Numeri che testimoniano anche oggi la ripresa vigorosa dell'epidemia che da qualche settimana si registra anche a Prato. 

In Toscana, oggi, sono stati 1.823 i nuovi casi di positività, il diminuzione rispetto ai 2.171 di ieri. L'età media dei contagiati è di 44 anni mentre i decessi complessivi, compresi quelli in provincia di Prato, sono 15: 1 a Firenze, 2 a Pistoia, 1 a Massa Carrara, 5 a Pisa, 3 a Livorno, 1 ad Arezzo. Si tratta di 6 uomini e 9 donne di età media di 83,9 anni. 

Intanto anche a Prato le categorie economiche sono in fibrillazione per i tempi lunghi dei tamponi (vedi articolo collegato) e per le nuove restrizioni imposte dal governo con il nuovo Dpcm che ha disposto la chiusura di palestre e piscine e, dalle 18, di bar, ristoranti, pasticcerie e gelaterie. L'assessore comunale allo sviluppo economico Benedetta Squittieri ha chiesto al governo di accelerare sugli indennizzi che proprio in queste ore sono al vaglio dell'esecutivo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità