comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 18° 
Domani 19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
mercoledì 08 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, Borrelli: «L'incremento dei nuovi malati è il più basso dal 10 marzo»

Attualità lunedì 02 maggio 2016 ore 14:10

Il money transfer abusivo dietro il bancone

Un fiume di denaro in uscita dall'Italia scoperto dalla polizia durante un blitz nella Chinatown pratese. Sequestrati oltre 41mila euro



PRATO — A destare sospetti è stato il via vai continuo di clienti che entravano e uscivano dal negozio. Un po' troppi se considerati alla luce del modesto numero di cover e accessori di telefonia sistemati in vetrina. 

E' bastato uno sguardo oltre il bancone per capire che in realtà non si trattava di un normale negozio di telefonia, ma di un avviato money transfer. Nel retro del locale gli agenti hanno trovato un ragazzo seduto davanti a una postazione munita di macchinetta conta banconote, monitor di sorveglianza e computer collegati a una rete cinese per il trasferimento di denaro. Il tutto organizzato alla perfezione, con un vetro a separare clienti e operatore. 

Sul posto sono stati trovati 41.750 euro finiti sotto sequestro. Come spesso accade in questi casi, la titolare cinese del negozio non si trova in Italia. Si tratta di una 46enne che si è comunque buscata una denuncia insieme al 30enne trovato in postazione per esercizio abusivo della professione bancaria. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità