QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 14°15° 
Domani 13°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
domenica 22 settembre 2019

Cronaca venerdì 30 agosto 2019 ore 15:30

Minaccia di morte la badante con una pistola

Paura per una donna che è riuscita a fuggire in strada dopo aver strappato dalle mani dell'uomo che accudiva una pistola ad aria compressa



PRATO — Ieri sera alle 19,45 la polizia è intervenuta in zona Castelnuovo, da dove era giunta una segnalazione di lite in un’abitazione.

Gli agenti hanno identificato le due persone coinvolte nella vicenda. Si tratta di un 68enne, proprietario della casa e con precedenti per reati di varia natura, e  una 40enne italiana, che svolgeva di fatto mansioni di badante. 

Gli agenti hanno appreso che l’uomo, senza apparenti ragioni, ha improvvisamente cominciato ad offendere e minacciare di morte la donna, impugnando una pistola ad aria compressa a pallini, che la quarantenne è riuscita a togliergli dalle mani.

La donna è poi fuggita in strada, chiedendo aiuto, dopo aver visto che il sessantottenne si stava armando di una balestra, detenuta anche questa in casa. 

Sul posto è arrivato anche il 118, i soccorritori hanno preso in carico l'anziano, in stato di evidente agitazione.

Nel frattempo la polizia ha appurato che l'uomo teneva in casa anche un coltello, un machete, una roncola, una confezione di pallini di piombo caricabili nella pistola ad aria compressa nonché 32 dardi da balestra con punta in metallo. Tutto gli oggetti sono stati sequestrati, con contestuale denuncia in stato di libertà del sessantottenne per il reato di minacce aggravate.



Tag

Atreju, Conte accolto da Giorgia Meloni: «Tu pensavi che io non venissi?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca