Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:16 METEO:VERNIO15°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
mercoledì 21 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità mercoledì 13 gennaio 2021 ore 19:32

Arrivate 1800 dosi di nuovo vaccino Covid

persone per il vaccino

Sono quelle della formulazione di Moderna, arrivate in Toscana per essere divise tra i vari territori tra cui la provincia pratese per la Asl Centro



PRATO — Sono 1800 le dosi di vaccino anti Covid-19 dell'azienda farmaceutica americana Moderna spettanti alla provincia di Prato. Le fiale sono arrivate oggi con una partita regionale da 5300 dosi da suddividere per una provincia per ciascuna delle tre Asl della Toscana. Per la Asl Centro la fornitura spetta appunto al Pratese.

Il vaccino ha ricevuto il via libera la scorsa settimana da Commissione europea ed Agenzia italiana del farmaco, dopo il parere favorevole dell'Ema. Questa prima fornitura del vaccino di Moderna si va ad aggiungere alle altre arrivate nelle scorse settimane del vaccino della Pfizer Biontech.

La nuova partita concorrerà a portare avanti le vaccinazioni che in questa fase sono riservate a operatori sanitari e sociosanitari di ospedali e Rsa, medici e pediatri di famiglia, operatori dei servizi di emergenza urgenza, volontari impegnati nei trasporti sanitari e, da ieri, anche alla sanità territoriale pubblica o privata accreditata, operatori non sanitari che lavorano in ospedale, personale di ditte appaltatrici e manutenzione nelle strutture ospedaliere, sempre che abbiano già effettuato la pre-adesione iniziale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel territorio provinciale le persone che hanno perso la vita dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono adesso 485, i positivi vicini a ventimila
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS