comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 19°30° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
sabato 15 agosto 2020
corriere tv
Salvini: «Se quello che si dice dei verbali Cts fosse vero, Conte andrebbe arrestato»

Cronaca lunedì 20 luglio 2020 ore 19:25

Frode Iva milionaria nell'acquisto di carburanti

Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza ha sequestrato conti correnti, auto e un immobile a 5 cooperative del settore della logistica tra Firenze, Prato e Pistoia



FIRENZE — I finanzieri del comando provinciale di Firenze hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo del valore di 8 milioni di euro nei confronti di cinque cooperative con sede nel fiorentino attive nel settore dei trasporti e della logistica e di 7 rappresentanti legali e consiglieri.

Le indagini sono iniziate nel 2018 e, da quanto reso noto dalla Guardia di Finanza, hanno fatto emergere un'imponente frode all'Iva nel settore dei carburanti: da quanto emerso, infatti, le cooperative facevano acquisti, poi risultati falsi, di gasolio per autotrazione da una società pratese. In questo modo avrebbero contabilizzato crediti Iva a fronte dei quali sarebbero state emesse fatture fittizie di  servizi di autotrasporto e consegna merci verso 6 società estere (in particolare ucraine), in esenzione di IVA poiché cessioni intracomunitarie. Le operazioni, sempre secondo quanto comunicato dalla Finanza, sono state documentate da più di 75 milioni di euro di fatture false.

Al termine dell'operazione, condotta dai militari del secondo nucleo operativo metropolitano e del nucleo Pef di Firenze, sono stati sequestrati 11 conti correnti, disponibilità finanziarie per più di 170.000 euro, 2 furgoni, 2 motociclette, 3 autovetture e 1 immobile.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità