Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:55 METEO:VERNIO19°32°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»

Cronaca giovedì 04 luglio 2024 ore 18:00

Il viavai sospetto porta alla discarica abusiva

Un intervento della polizia municipale (foto di repertorio)

Il blitz della polizia municipale ha portato al sequestro dell'area e alla denuncia di due persone. Scovata anche della droga



PRATO — Tutto è iniziato con la segnalazione di un cittadino che aveva notato un viavai sospetto di persone e mezzi all’esterno di un capannone nella zona di Casale.

Così, la polizia municipale ha avviato un’attività investigativa e nella giornata di ieri ha fatto scattare il blitz che ha visto impegnati gli agenti del reparto di Polizia Ambientale, dell’Unità Investigativa e dell’unità cinofila.

Proprio nelle vicinanze dello stabile gli agenti hanno scoperto un vero e proprio impianto clandestino di gestione dei rifiuti, depositati in grossi sacchi neri, e due veicoli utilizzati per il traffico di questi. 

Due persone, ritenute responsabili, della gestione dell'impianto, sono state denunciate, mentre l’intera area, i veicoli e i materiali per lo stoccaggio sono stati sequestrati.

Durante i controlli, però non sono stati trovati solo rifiuti, ma anche della droga.

In uno stabile dell’area è stato infatti controllata anche una terza persona, trovata in possesso di strumenti per il consumo di sostanze stupefacenti. Sono stati i cani delle unità cinofile Tesla e Ritter a trovare, nascosto all’interno del capannone, un involucro con all’interno circa un etto di ketamina, che una volta venduta sul mercato avrebbe fruttato qualche migliaio di euro. Trovata anche una piccola quantità di marijuana.

L’uomo è stato quindi arrestato per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Arresto poi convalidato nella direttissima.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le fiamme sono divampate nella notte richiedendo l'intervento di squadre dei vigili del fuoco da più parti della Toscana con forze dell'ordine e 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Economia

Attualità