Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:29 METEO:VERNIO10°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
sabato 27 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccino Pfizer per i bambini di 5-11 anni. Tutti i dati su rischi e benefici

Cronaca giovedì 25 novembre 2021 ore 19:30

Ucciso per strada, identificati i fuggitivi, uno è stato fermato

Carabinieri - Foto di repertorio
Foto di repertorio

L'uomo avrebbe ammesso di aver partecipato al litigio ma non di aver sparato alla vittima. Ha un nome anche l'altro individuo che era con lui



PRATO — Nell'ambito delle indagini sull'omicidio dell'ex personal trainer Gianni Avvisato, 38 anni, avvenuto ieri a Comeana davanti all'abitazione della vittima, i carabinieri hanno fermato un imbianchino di 35 anni.

Gli inquirenti ritengono che il 35enne possa essere uno due individui che ieri pomeriggio, intorno alle 15.30, hanno litigato per strada con Avvisato per poi sparargli e darsi alla fuga in auto.

L'imbianchino, interrogato dagli inquirenti alla presenza dei suoi avvocati, avrebbe ammesso di aver preso parte alla lite ma avrebbe anche dichiarato di non essere stato lui a sparare i colpi mortali e di non essere stato a conoscenza che la persona che era con lui aveva con sè un'arma.

Continuano le ricerche del secondo aggressore. L'uomo è stato identificato anche se, per il  momento, non è stato rintracciato. Ancora ignoto il movente del delitto anche se sia l'uomo fermato che il suo complice erano già noti alle forze dell'ordine per ragioni collegabili a condotte violente.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Troppi casi, così il sindaco ha disposto la sospensione dell'attività didattica, la chiusura dei parchi e due giorni di screening di massa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tabasco n.6

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità