Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:27 METEO:VERNIO7°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Cronaca venerdì 25 novembre 2022 ore 19:20

A spasso con sei colpi nel revolver rubato

Un uomo di 39 anni è stato arrestato dalla polizia dopo essere stato fermato e trovato in possesso di un revolver carico, risultato rubato



PRATO — Un uomo di 39 anni è stato sorpreso dalla polizia con un revolver carico mentre percorreva a piedi la Via Pistoiese. Il cittadino cinese era in compagnia di un connazionale e alla vista della pattuglia si sono divisi cercando di far perdere le tracce ma sono stati fermati ed uno dei due risultava essere già noto per numerosi reati. 

L'uomo è stato trovato in possesso di un revolver caricato con 6 cartucce e pronto al fuoco, di cui non giustificava il possesso. Messa in sicurezza l’arma, debitamente sequestrata, l’uomo è stato sottoposto a controlli effettuati sul revolver, l’arma ed il relativo munizionamento risultavano compendio di furto in abitazione commesso tempo addietro ai danni di un cittadino pratese, che deteneva il tutto regolarmente. 

Il trentanovenne risultava irregolare con numerosi reati a suo carico quali furto aggravato in abitazione, danneggiamento, resistenza e violenza a pubblico ufficiale oltreché possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere. Il pluripregiudicato veniva pertanto tratto in arresto in flagranza per i reati di ricettazione di arma comune da sparo e porto illegale della medesima arma, nonché denunciato in stato di libertà per la permanenza illegale. 

Il magistrato di turno ha disposto il trasferimento presso la Casa Circondariale “La Dogaia”, in attesa di convalida dell’arresto ed interrogatorio. 

Il revolver e le relative cartucce formano oggetto di specifici accertamenti da parte degli operatori del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica della Questura di Prato. Sono in corso specifici accertamenti di polizia giudiziaria per ricostruire la vicenda. 

Il secondo soggetto, cittadino cinese quarantenne, veniva trovato in possesso di un telefono cellulare ritenuto provento di furto e pertanto denunciato per ricettazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente a Mercatale. La vittima, residente a Prato, ma lavorava in Valdarno. Inutili i disperati tentativi di salvarlo. Ferita anche una donna
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Spettacoli