Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:VERNIO18°35°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
domenica 26 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il patriarca Kirill scivola sull'acqua santa e cade durante la funzione religiosa

Cronaca lunedì 23 maggio 2022 ore 13:54

Alcol ai ragazzini, gestori di locali nei guai

ragazzini con bottiglie in mano

In quegli esercizi polizia e agenti della Municipale hanno riscontrato la vendita di alcolici a minorenni, anche al di sotto dei 16 anni



PRATO — Nella zona della movida pratese in quei locali si servivano alcolici anche a ragazzini, alcuni anche con meno di 16 anni. I gestori sono finiti nei guai, perché nei loro confronti la polizia amministrativa e la polizia municipale in un servizio congiunto hanno elevato due sanzioni di natura non solo amministrativa, ma anche penale.

I fatti risalgono alla notte tra venerdì 21 e sabato 22 Maggio scorsi, quando la polizia e gli agenti della Municipale hanno effettuato un servizio congiunto di controllo. E lì hanno notato che i gestori dei locali e i loro collaboratori non verificavano l'età degli avventori.

Così, avevano servito bevande alcoliche anche a 5 ragazzini minorenni, 3 dei quali anche di età inferiore ai 16 anni. E ora si guarda avanti: la questura annuncia nuovi servizi di vigilanza e controllo per tutta la bella stagione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
196 contagi e nessun decesso nel Pratese. Dal bollettino regionale i dati che fotografano le ultime 24 ore sul fronte epidemico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità