comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 10°16° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
venerdì 29 maggio 2020
corriere tv
Formigoni furioso in tv: «Sulla sanità privata tante storie», non lascia la parola a Majorino e Formigli gli toglie l'audio

Attualità lunedì 18 maggio 2020 ore 17:39

Anche Galceti, Cascine ed ex Ippodromo riaprono

Firmata l'ordinanza comunale che fissa il calendario di riapertura dei parchi pubblici. Si comincia il 20 maggio. Dal 25 anche le aree di sgambatura



PRATO — Dopo i primi giardini riaperti al pubblico già alcuni giorni fa, riaprono i battenti gradualmente anche le altre aree verdi rimaste chiuse fino a ora. Lo stabilisce l'ordinanza firmata stamattina dal sindaco Matteo Biffoni. 

Si parte mercoledì 20 maggio con l'apertura del parco delle Cascine di Tavola, il parco di Galceti e il parco dell’ex Ippodromo

Tutte le altre aree verdi e giardini ancora chiusi saranno aperti invece da lunedì 25 maggio ad eccezione del Parco Giocagiò perché si rende necessario mantenere chiuse e vietare l'utilizzo delle aree attrezzate per il gioco dei bambini all'interno dei giardini. 

Sempre il 25 maggio riaprono anche le aree di sgambatura per i cani dove, spiega l'assessore alla Città curata Cristina Sanzò "dovrà essere mantenuta la distanza interpersonale e l'uso delle mascherine. Inoltre stiamo concludendo il primo taglio dell'erba grazie a un potenziamento delle squadre di Alia e tra due settimane partirà un nuovo taglio dell'erba. Adesso era necessario intervenire anche in modo veloce dopo il periodo di blocco delle attività, con il taglio di giugno si interverrà in modo qualitativamente più preciso". 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca