QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 17°22° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
domenica 16 giugno 2019

Cronaca giovedì 23 maggio 2019 ore 14:05

Chiede la residenza ma la carta d'identità è falsa

Un uomo di 51 anni denunciato per possesso e uso di atto falso. L'indagine è partita da una segnalazione dell'ufficio anagrafe



PRATO — Voleva prendere la residenza a Prato ma ha presentato un documento falso. Così ieri la polizia municipale ha denunciato un uomo di 51 anni di origine cinese per possesso e uso di atto falso. 

L’indagine è partita da una segnalazione dell’Ufficio Anagrafe che si è visto presentare la richiesta di residenza. Nel corso degli accertamenti sui documenti presentati è emerso che la carta d’identità allegata alla richiesta, e rilasciata da un comune Campano, non trovava riscontri nell’archivio del Comune di apparente rilascio.

Pertanto gli agenti della Investigativa si sono recati all’indirizzo indicato e, verificata la presenza dell’uomo, hanno proceduto a sequestrare la carta d’Identità, la cui falsità è stata confermata. L’uomo, in possesso di regolare permesso di soggiorno, è stato denunciato per uso di atto falso.

Le indagini proseguono per cercare di risalire a chi ha prodotto il documento e per verificare la regolarità degli altri documenti in suo possesso.

"L’episodio- si legge in una nota del Comune-  conferma l’attenzione dell’Amministrazione Comunale, sia come Anagrafe che come Polizia Municipale, al fenomeno dei documenti falsi, sia usati per condurre veicoli che per accedere all’iscrizione anagrafica, problema ben conosciuto a Prato, tanto che la Polizia Municipale si è nel tempo organizzata con un ufficio apposito che è da tempo un fiore all’occhiello e punto di riferimento a livello nazionale".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca