Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:16 METEO:VERNIO15°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
mercoledì 21 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità domenica 04 aprile 2021 ore 13:51

Il Coronavirus fa altre 3 vittime nel Pratese

Nelle ultime 24 ore sono stati accertati 168 nuovi casi di positività. Salgono a 17989 le persone residenti in provincia ad aver contratto il virus



PRATO — Altre 3 persone che avevano contratto il Coronavirus sono morte in provincia di Prato. E' quanto segnala il report elaborato dalla Regione che fotografa, provincia per provincia, l'andamento dell'epidemia di Covid-19 in Toscana.

Nelle ultime 24 ore, nel Pratese sono stati accertati 168 nuovi casi di positività al Coronavirus. Salgono quindi a 17989 le persone residenti in provincia ad aver finora contratto il virus.

Sale, purtroppo, anche il bilancio delle vittime. Da inizio epidemia ad oggi sono state 426 le persone che sono decedute dopo aver contratto il Covid-19.

Questa la distribuzione dei nuovi casi individuati dall'Asl centro in provincia di Prato: Carmignano 9, Montemurlo 6, Poggio a Caiano 7, Prato 133, Vaiano 12, Vernio 1.

La Toscana si trova al 13esimo posto in Italia per numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 5.464 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 6.120 x100.000, dato di ieri). Prato con 6.998 casi x100.000 abitanti, resta la provincia toscana con il tasso più alto.

Per leggere il bollettino Covid con i dati di tutta la Toscana cliccate qui.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel territorio provinciale le persone che hanno perso la vita dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono adesso 485, i positivi vicini a ventimila
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS