QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 19°33° 
Domani 19°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
lunedì 20 agosto 2018

Cronaca mercoledì 14 febbraio 2018 ore 17:00

In casa 34 gatti e montagne di sporcizia

Gli odori insopportabili provenienti dall'appartamento di una donna hanno fatto scattare la chiamata alle guardie zoofile. Tre gatti morti in un sacco



PRATO — Sono stati i vicini di casa a chiedere aiuto, esasperati dagli odori divenuti ormai insostenibili anche fuori dall'appartamento. Quando le guardie zoofile del nucleo provinciale dell'Enpa di Firenze sono arrivate sul posto hanno capito che la situazione di degrado si presentava particolarmente seria e per questo hanno chiamato a loro volta la polizia municipale di Prato per attivare i servizi sociali e il servizio di igiene urbana veterinaria. 

All'interno della casa viveva una donna, in condizioni di degrado e sporcizia estreme dovute soprattutto alla presenza degli animali. Tre gatti sono stati trovati morti e chiusi in un sacchetto di plastica. Altri trentaquattro erano in giro per la casa. Alla fine la donna, sollecitata dal personale intervenuto insieme agli operatori dell'associazione 'Sos animali', si è convinta a dare via. Tutti sono stati trasferiti al gattile 'La Bogaia', il cui presidente è intervenuto nel corso dell'operazione. Al momento sono in corso le visite veterinarie. 

Dagli accertamenti sulla donna è emerso un quadro di grave degrado sociale, legato a problemi interpersonali a una sindrome da accumulo di animali. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca