Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:56 METEO:VERNIO19°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontri a Roma e assalto alla Cgil, Lamorgese contestata alla Camera

Attualità giovedì 06 maggio 2021 ore 19:34

Vertice col ministro dopo la morte di Luana

La prefettura di Prato
La prefettura di Prato dove si svolgerà il tavolo

Andrea Orlando sarà domani al tavolo tecnico convocato in prefettura sulla sicurezza sul lavoro a seguito del decesso dell'operaia di 22 anni



PRATO — Il ministro del lavoro Andrea Orlando sarà domani a Prato dove ha convocato una riunione in prefettura sulla sicurezza sul lavoro dopo l'infortunio mortale a Luana D'Orazio, la giovanissima mamma che lavorava in un'azienda tessile a Oste di Montemurlo. Luana, 22 anni e un bimbo di 5, ha perso la vita durante il suo turno il 3 maggio scorso.

Anche il sindaco di Montemurlo Simone Calamai prenderà parte al tavolo tecnico: "Quella di Luana è una grandissima tragedia che ci colpisce nel profondo - afferma Calamai -. Al ministro Orlando chiederò un impegno deciso del Governo sul fronte della cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro. Quasi 186 morti in appena quattro mesi da inizio 2021 sono inaccettabili in un paese come l'Italia". 

All'incontro di domani è prevista anche la partecipazione, oltre che del prefetto Adriana Cogode, del sindaco di Prato Matteo Biffoni, degli assessori toscani alla salute Simone Bezzini e a istruzione e impiego Alessandra Nardini, forze dell'ordine, ispettorato del lavoro, vigili del fuoco e Asl.

Dopo quella di Luana D'Orazio - i cui funerali sono fissati per lunedì 10 Maggio nella chiesa della frazione di Agliana in cui viveva col bimbo e con i familiari - la scia di morti bianche è proseguita. Ieri Cristian Martinelli ha perso la vita in una ditta di Busto Arsizio, nel Varesotto. Oggi l'artigiano edile Maurizio Gritti, 47 anni tra due giorni, è morto nel cantiere edile dove stava lavorando. Lascia la moglie e due figli.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus. I dati diffusi da Regione e Asl Centro fotografano l'andamento dell'epidemia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità