comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 18°19° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
giovedì 09 luglio 2020
corriere tv
Incontro con il centrodestra, Conte cita Moretti: «Ricorda un po' ‘Ecce Bombo'...mi si nota di più a Chigi o a Villa Pamphilj?»

Cronaca domenica 31 maggio 2020 ore 11:40

Nel furgone oltre mille chili di rifiuti tessili

Il mezzo è stato sequestrato dalla polizia municipale. Denunciati il conducente e i responsabili della ditta ha prodotto gli scarti



PRATO — Un furgone carico di rifiuti tessili è stato fermato e sequestrato dalla polizia municipale.

Il fatto è accaduto venerdì. Il furgone è stato fermato mentre ripartiva da una ditta di confezioni carico di sacchi contenenti complessivamente 1200 chili di scarti tessili, sequestrati insieme al mezzo.

Alla guida del mezzo c'era un uomo di 43 anni, denunciato per trasporto illecito di rifiuti tessili. Denunciato anche un uomo di 41 anni, marito della titolare della ditta e soggetto responsabile del conferimento a mezzo e a soggetto non autorizzati al trasporto dei rifiuti.

L'unità ambientale, che ha proceduto al controllo della ditta, ha contestato al titolare la violazione del Testo Unico sull’Ambiente per aver omesso la tenuta registro carico scarico dei rifiuti speciali prodotti, con sequestro amministrativo degli otto macchinari con i quali è stato prodotto il rifiuto.
E’ stato inoltre rilevato l’uso improprio di un locale utilizzato come cucina/mensa, in violazione del regolamento comunale.

Nel corso dell'operazione la municipale ha identificato anche un altro uomo, probabilmente con il ruolo di “palo” che si aggirava in zona  a bordo di un autoveicolo. L’uomo è stato riconosciuto dagli agenti come autore di numerosi episodi di abbandono di rifiuti tessili in zona di S.Giusto, l’ultimo dei quali avvenuto a metà maggio.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità