Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:02 METEO:VERNIO13°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
giovedì 04 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Amadeus e gli ascolti del Festival: «C'è la concorrenza del calcio e poi il Paese è come se vivesse una guerra»

Attualità martedì 26 gennaio 2021 ore 17:07

"Quegli alunni fan baccano" e scatta la petizione

bambini con la cartella

Le aule sono state ampliate per adeguarsi alle distanze anti contagio, e adesso secondo gli abitanti i 200 alunni fanno troppo baccano



PRATO — Questi giovani d'oggi fanno troppo baccano, così i residenti vicini a una scuola del Pratese danno vita a una petizione contro il rumore che arriva dalle classi. Sul banco degli imputati c'è una scuola elementare, parte di un istituto comprensivo e frequentata da circa 200 alunni tra 6 e 10 anni. Bimbi vivaci, evidentemente, al punto da scatenare la reazione di alcuni abitanti della zona.

Il problema è sorto di recente. Le aule della scuola sono state ampliate per far fronte alle normative anti contagio da Covid-19. Era agosto dell'anno passato, e al rientro ecco gli spazi grandi. Ma grandi grandi, tanto da indurre gli insegnanti a far lezione con l'ausilio di microfoni per farsi sentire anche dagli alunni agli ultimi banchi.

E dunque altolà al rimbombo e al rumore, con alcune famiglie che vivono nei dintorni che hanno quindi scelto la via della petizione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca