QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 17°27° 
Domani 18°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
venerdì 23 agosto 2019

Cronaca giovedì 11 luglio 2019 ore 14:16

Si finge della parrocchia per derubare gli anziani

La polizia cerca una donna di circa 50 anni che ieri ha rubarto un portagioie a casa di due coniugi 90enni. Il colpo è stato messo a segno a Mezzana



PRATO — Si è presentata alla porta di due anziani 90enni e, fingendosi della parrocchia del quartiere, è riuscita ad entrare in casa e a rubare un portagioie con all'interno alcuni oggetti in oro. Il fatto è accaduto nella tarda mattinata di ieri a Mezzana. 

A mettere in atto il furto, una donna presumibilmente italiana di circa 50 anni. Sorpresi dalla velocità di azione della malfattrice, i due anziani non sono riusciti ad impedirle di entrare e aggirarsi rapidamente nelle stanze della casa. Quando hanno scoperto di essere stati derubati la donna si era già allontanata con il portagioie. 

Sul posto è intervenuta la poliza che, raccolta la descrizione della donna, ha dato immediato avvio alle ricerche, con esito negativo.

Attraverso una nota, la questura "Sensibilizza come sempre l’utenza a porre particolare attenzione in situazioni di tal specie, soprattutto nel periodo estivo, richiamando la campagna informativa “Non siete soli #chiamatecisempre”, promossa dalla polizia di Stato, finalizzata a sensibilizzare l’opinione pubblica, in particolare le fasce sociali più esposte al rischio di truffe a domicilio, quali appunto quelle rappresentate dagli anziani, a contattare tempestivamente le utenze di emergenza 112 e 113, ogni volta che nelle abitazioni si presentano soggetti che per particolare contesto e motivazioni addotte possano dare adito al sospetto di essere truffatori".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità