Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:29 METEO:VERNIO10°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
sabato 27 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccino Pfizer per i bambini di 5-11 anni. Tutti i dati su rischi e benefici

Cronaca giovedì 05 agosto 2021 ore 13:47

Spaccia la droga usando l'auto della moglie

panetti di hashish
Foto d'archivio

Lo ha scoperto la polizia che ha arrestato il 40enne, da poco uscito dal carcere, sequestrando oltre 5 chili di hashish e denaro contante



PRATO — Da 5 mesi era uscito dal carcere, ma aveva subito riaperto bottega utilizzando come deposito e punto vendita l'auto della moglie. L'articolo offerto era droga, e per questo la polizia ha finito per arrestarlo di nuovo sequestrando oltre 5 chili di stupefacenti e 15.000 euro di denaro contante.

Lui è un uomo di 40 anni, noto alle forze dell'ordine per reati specifici. Gli investigatori della squadra mobile, dopo un periodo di osservazione, hanno verificato gli strani movimenti dell’uomo che utilizzava l’auto della moglie per nascondere e smerciare la droga. 

All’interno della macchina, infatti, nella bauliera, occultati sotto una coperta gli operatori hanno trovato 5 pacchi imballati a puntino con comune carta da pacchi e contenenti 10 involucri più piccoli confezionati sottovuoto col cellophane. All'esame condotto dalla Scientifica, la sostanza contenuta negli involucri si è rivelata hashish per un ammontare di peso lordo complessivo di oltre 5 chili, destinati ad alimentare il mercato locale. 

C'era anche una busta che contabilizzava regolarmente l’acquisto. Da ulteriori accertamenti e dalla perquisizione compiuta anche nell’appartamento in cui l’uomo viveva con moglie e figli minori, al momento non presenti in quanto in vacanza, sono spuntati i soldi: 14.900 euro in banconote di piccolo taglio, stipati in un armadio e suddivisi ordinatamente in mazzette. L’uomo è stato arrestato. A seguito dell’udienza per la convalida, è stato collocato agli arresti domiciliari presso il suo domicilio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Troppi casi, così il sindaco ha disposto la sospensione dell'attività didattica, la chiusura dei parchi e due giorni di screening di massa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tabasco n.6

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità