Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VERNIO19°30°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Cronaca lunedì 23 agosto 2021 ore 18:49

Sbatte contro auto in sosta e fugge, ma per poco

auto di polizia municipale

Il veicolo pirata era coinvolto in un incidente avvenuto tra sabato e domenica notte. La polizia municipale l'ha già rintracciato e sanzionato



PRATO — Era passata da poco la mezzanotte tra sabato e domenica scorsa quando il fragore di lamiere aveva guadagnato l'attenzione dei residenti di via Volturno. Un'auto aveva sbattuto su alcune macchine parcheggiate, poi si era allontanata. Per poco, però, perché la polizia municipale ha rintracciato oggi sia il veicolo che la persona alla guida al momento dell'incidente, una donna che ha ammesso le proprie responsabilità.

I residenti di via Volturno, appena accaduto l’incidente, avevano allertato il centralino della Municipale denunciando la fuga di un suv nero che prima aveva urtato una macchina in sosta spingendola - per la violenza dell’urto - contro altre due auto parcheggiate. Poi si era dileguato.

Gli agenti hanno iniziato le indagini raccogliendo i frammenti del veicolo rimasti sulla strada e ascoltando alcuni testimoni. Le ricerche sono state estese anche grazie alle telecamere di zona. Il riscontro di tutti gli elementi e l’incrocio dei dati ha portato la Municipale ad individuare stamani l'autovettura responsabile dell'incidente.

La conducente è stata rintracciata dagli agenti ed ha ammesso di aver provocato l'incidente, dichiarando di essersi allontanata perché impaurita. Ora sarà sanzionata per la fuga dopo l'incidente con soli danni a cose e per aver perso il controllo dell'autovettura. Sarà anche segnalata agli uffici competenti della motorizzazione civile.

I proprietari di veicoli danneggiati sono già stati avvisati del ritrovamento del veicolo di controparte: "La pronta informazione ricevuta e l'immediato intervento della pattuglia nonché una tempestiva attività investigativa ha condotto velocissimamente all'identificazione della responsabile - ha precisato l'assessore alla polizia municipale Flora Leoni -. Un sentito grazie ai cittadini dotati di grande senso civico".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Era la fine di Luglio quando in due aggredirono un imprenditore picchiandolo fino a farlo finire in ospedale. Il bottino? 2.000 euro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca