Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:27 METEO:VERNIO7°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Attualità mercoledì 07 dicembre 2022 ore 11:14

Antincendio, verifiche alle facciate di 4 ospedali

La Asl Toscana ha reso noto di essere in attesa degli approfondimenti richiesti ed effettuati dal Comando dei vigili del fuoco di Prato



PRATO — Le aziende Asl Toscana Centro e Nord Ovest sono in attesa degli approfondimenti tecnici sulle facciate di 4 ospedali a Prato, Pistoia, Lucca e Massa avviate dal Comando dei vigili del fuoco di Prato su richiesta del ministero dell'interno, sezione prevenzione antincendio. Alcuni frammenti di facciata sono stati repertati a Prato, la Asl spiega che i materiali impiegati sono gli stessi per i quattro ospedali.

"Il Comando di Prato ha già acquisito un pannello della facciata dell’ospedale per effettuare alcune prove che hanno dato inizio alla richiesta di verifica. Al momento l’Azienda Usl sta aspettando l’esito degli approfondimenti tecnici" fa sapere l'azienda sanitaria.

I quattro ospedali sono stati costruiti dalla Regione Toscana con la procedura di Project financing. 

L’indagine condotta dal Ministero dell’Interno è indirizzata a 16 Comandi provinciali dei vigili del fuoco tra cui: Massa, Lucca, Pistoia, Prato ed a 6 Comandi regionali di Lombardia, Emilia Romagna Calabria, Toscana, Lazio e Piemonte. 

Il caso che ha originato l'indagine. Il ministero fa riferimento all'incendio del Palazzo di via Antonini del 29 Agosto 2021 a Milano ed alle attività di indagine della procura di Milano. Sono così stati segnalati alcuni edifici che sembrano presentare prodotti da costruzione costituiti da materiali analoghi a quelli presenti nell'edificio di Milano.

Il Comando di Prato ha inviato una nota all’Azienda Usl Toscana Centro ed al Concessionario SAT ed ha richiesto, tenuto conto dell’aspetto di edificio sensibile individuato nell’Ospedale, di intraprendere tutte le misure necessarie per tutelare la sicurezza delle persone e dei beni in caso di incendio. All’Azienda Sanitaria è stato richiesto di "fornire tutte le informazioni documentali di ordine tecnico riguardo le caratteristiche del materiale e le tipologie di posa utilizzate durante la costruzione dell'Ospedale per chiarire l’eventuale pericolosità del materiale, le eventuali prescrizioni da inviare o gli interventi risolutivi da effettuare".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente a Mercatale. La vittima, residente a Prato, ma lavorava in Valdarno. Inutili i disperati tentativi di salvarlo. Ferita anche una donna
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Spettacoli