Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:36 METEO:VERNIO18°29°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
lunedì 14 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
M5s, Conte: «Cambierà il linguaggio, per me onorevoli non è una parola diffamatoria»

Attualità lunedì 17 maggio 2021 ore 14:28

Covid, 58 infetti e 2 vittime in 24 ore

Medici in ospedale

Dai bollettini sanitari ufficiali l'area provinciale pratese si conferma quella a più alto tasso di notifica con con 8.520 casi per 100.000 abitanti



PRATO — Ancora 58 nuovi casi di contagio da coronavirus Covid-19 e 2 ulteriori decessi: questi i dati delle ultime ventiquattro ore in provincia di Prato secondo i dati del bollettino quotidianamente emesso dalla Regione Toscana.

La mappatura dei nuovi contagi elaborata dalla Asl Centro localizza così i nuovi positivi comune per comune: Carmignano 5, Montemurlo 5, Poggio a Caiano 9, Prato 36, Vaiano 1, Vernio 2.

Il totale di positivi a coronavirus Covid-19 sul territorio pratese è ad oggi di 21.815 persone, mentre le due nuove vittime odierne portano a 567 la triste conta dei morti per il virus in provincia da inizio pandemia. Il Pratese si conferma il territorio provinciale a più alto tasso di notifica con 8.520 casi per 100.000 abitanti.

A livello di Asl Centro, oggi i nuovi casi rilevati su tutto il territorio aziendale sono stati 221, mentre sono 12.157 i cittadini attualmente isolati in sorveglianza attiva per essere entrati in contatto con persone contagiate.

Per leggere i dati relativi a tutta la Toscana clicca qui.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per anni è stato direttore dell’oncologia pratese. Il ricordo dei colleghi: "Punto di riferimento importante per la ricerca"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca