comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 13°22° 
Domani 14°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
mercoledì 03 giugno 2020
corriere tv
Coronavirus, Zangrillo: «Una seconda ondata? Non ha senso parlarne, è come dire a Milano a dicembre nevica»

Attualità giovedì 09 aprile 2020 ore 12:35

Sdoganamento rapido di 630mila mascherine

Nelle ultime ore, fra Prato e Pistoia, l'Agenzia per le Dogane e i Monopoli, ha autorizzato l'ingresso rapido in Italia di altre 630mila mascherine



PRATO — In linea con le disposizioni vigenti per far fronte all’emergenza sanitaria in atto, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Prato e Pistoia hanno effettuato il rapido sdoganamento di 80mila mascherine chirurgiche FFP2 - provenienti dalla Cina, destinate a esercenti, servizi di pubblica utilità e localizzate, per le procedure di sdoganamento, nei Magazzini Generali di Prato - e di 550mila mascherine chirurgiche, anche queste provenienti dalla Cina, destinate sia a case di cura sia a soggetti esercenti servizi di pubblica utilità ubicati sul territorio nazionale e localizzate, per le procedure di sdoganamento, presso il magazzino Schenker all’interno dell’Interporto della Toscana Centrale.

Le spedizioni sono arrivate in procedura di transito nella provincia di Prato per l’espletamento delle pratiche di importazione e tempestivamente messe a disposizione degli Enti destinatari.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca