QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VERNIO
Oggi 10° 
Domani -6°10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
martedì 11 dicembre 2018

Cronaca venerdì 10 febbraio 2017 ore 13:25

Trentadue operai a nero nella confezione

Controlli della polizia in una ditta tessile cinese per Macrolotto Zero. Fra i dipendenti due stranieri irregolari, denunciato il titolare



PRATO — Trentotto persone identificate di cui 32 senza contratto e in due senza permesso di soggiorno. Questi i risultati del blitz di giovedì sera intorno alle 19,30 in una confezione nel Macrolotto Zero da parte della Squadra Interforze composta da personale della municipale, carabinieri e direzione territoriale del lavoro e dell’Usl di Prato.

I due stranieri irregolari sono stati condotti in Questura per gli accertamenti che determineranno la loro denuncia in stato di libertà per il reato di ingresso e soggiorno illegale in Italia e l’emissione dei provvedimenti di espulsione.

Di trentotto operai, ben 32 sono risultati assunti irregolarmente dal titolare della ditta, un cinese di 43 anni, che al momento del blitz era assente. Nei suoi confronti è stata emessa una denuncia in stato di irreperibilità per il reato di impiego e sfruttamento di manodopera clandestina.

L'attività produttiva è stata sospesa. Mancavano inoltre anche i registri di carico e scarico rifiuti.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca