Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:VERNIO19°30°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Cronaca mercoledì 06 luglio 2022 ore 11:59

Pugni e testate per rapinarlo dell'orologio

Una violenta aggressione segnalata come una lite in strada si è rivelata una rapina. Indagine lampo da parte dei carabinieri che hanno fermato un uomo



PRATO — Paura nel centro di Prato dove è stata segnalata una lite in strada rivelatasi poi una violenta aggressione a scopo di rapina. Indagine lampo dei carabinieri che hanno fermato un cittadino Ivoriano di 30 anni, arrestato per il reato di rapina.

L'episodio è avvenuto stanotte con la segnalazione di un cittadino che nei pressi di un pub di piazza Mercatale ha visto un uomo che percuoteva un altro soggetto.

Quella che era stata segnalata quale lite, era stata invece una vera aggressione con la quale il il fermato si era reso responsabile della rapina di due orologi e un bracciale per un valore complessivo di circa 400 euro in danno di un marocchino 38enne, che sarebbe stato sottoposto a violente percosse con pugni e testate.

L’uomo è stato arrestato e trattenuto in caserma fino al processo che verrà celebrato domani con rito per direttissima.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Era la fine di Luglio quando in due aggredirono un imprenditore picchiandolo fino a farlo finire in ospedale. Il bottino? 2.000 euro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca