Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:VERNIO15°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
martedì 20 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Anche i bambini in Kenya ballano scatenati «Tuta gold» di Mahmood

Attualità sabato 02 dicembre 2023 ore 13:50

Rottamazione delle cartelle, ultima chiamata

agenzia delle entrate insegna

Conto alla rovescia verso la scadenza per versare la seconda della definizione agevolata. Comunicazioni in partenza per gli alluvionati di Maggio



ROMA — La scadenza del 30 Novembre e i 5 giorni di flessibilità aggiuntivi, così ecco l'ultima chiamata ai contribuenti per pagare la seconda rata della rottamazione-quater delle cartelle esattoriali. Non solo, perché dalla prossima settimana partiranno anche le comunicazioni delle somme dovute per gli alluvionati di Maggio, in Toscana i cittadini di Mugello e parte della Valdisieve. Per loro la scadenza era stata prorogata di tre mesi, ma adesso ci siamo.

Tutto questo lo fa sapere l'Agenzia delle Entrate in una nota. Per quanto riguarda la rottamazione-quater, i versamenti della seconda rata saranno ritenuti validi se effettuati entro martedì 5 Dicembre

"Nel caso in cui il pagamento non venga eseguito, sia effettuato oltre il termine ultimo o sia di ammontare inferiore rispetto all’importo previsto - fa sapere in una nota l'Agenzia delle Entrate - verranno meno i benefici della definizione agevolata e quanto già corrisposto sarà considerato a titolo di acconto sul debito residuo".

Per effettuare il versamento deve essere utilizzato il modulo allegato alla comunicazione delle somme dovute che riporta la data del 30 Novembre 2023, disponibile in copia anche sul sito www.agenziaentrateriscossione.gov.it.

Come pagare

È possibile pagare in banca, agli sportelli bancomat (Atm) abilitati ai servizi di pagamento Cbill, con l’internet banking, agli uffici postali, nei tabaccai aderenti a Banca 5 e tramite i circuiti Sisal e Lottomatica, sul portale www.agenziaentrateriscossione.gov.it oppure con l'App Equiclick, tramite la piattaforma pagoPa

Si può versare quanto dovuto anche direttamente agli sportelli di Agenzia delle entrate-Riscossione prenotando un appuntamento nella sezione “Sportello territoriale” del sito oppure tramite il contact center al numero 060101.

Per gli alluvionati di Maggio

La prossima settimana, comunica ancora l'Agenzia delle Entrate, partirà l’invio delle comunicazioni delle somme dovute destinate ai soggetti che hanno aderito alla rottamazione-quater e che risiedono nelle zone interessate dall’alluvione dello scorso mese di Maggio

"Per tali contribuenti, infatti, i termini della definizione agevolata sono stati prorogati di tre mesi. La comunicazione fornisce l’esito di accoglimento o eventuale rigetto della domanda, l’importo da pagare, le scadenze e i moduli di pagamento delle rate in base alla scelta effettuata in fase di adesione", spiega la nota. 

L’invio delle comunicazioni, come disposto dalla legge, sarà completato entro il mese di Dicembre. In questo caso la scadenza della prima (o unica) rata è fissata al 31 Gennaio 2024.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato investito da un veicolo che lo ha spinto contro il muro. Malgrado l'intervento dei soccorritori per lui non c'è stato nulla da fare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca