Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:53 METEO:VERNIO18°  QuiNews.net
Qui News valbisenzio, Cronaca, Sport, Notizie Locali valbisenzio
sabato 15 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Senza figli l'Italia è destinata a scomparire, aiutare le coppie prioritario»

Attualità sabato 01 maggio 2021 ore 16:11

"Lavoro unico antidoto alle tensioni"

Il sindaco depone la corona

In occasione del Primo Maggio il sindaco Biffoni si è recato a deporre una corona di alloro al monumento per i caduti e gli invalidi del lavoro



PRATO — "Il lavoro è l'unico antidoto alle tensioni, insieme ai vaccini": è uno dei passaggio chiave con cui stamani il sindaco di Prato Matteo Biffoni ha portato la propria riflessione in occasione del Primo Maggio.Insieme al Gonfalone comunale, partendo da piazza del Comune, il sindaco si è recato in piazza Cardinale Niccolò per la deposizione di una corona di alloro al monumento dedicato ai Caduti e agli invalidi del lavoro.

La cerimonia è stata breve ed essenziale, nel rispetto delle misure di sicurezza sanitaria, a cui hanno simbolicamente partecipato rappresentant delle principali sigle sindacali Cgil-Cisl-Uil. "Festeggiare il lavoro e i lavoratori significa guardare con speranza al futuro, sopratutto a Prato dove il lavoro è un valore fondante - sottolinea il sindaco Biffoni -. La pandemia ha avuto e ha tuttora ripercussioni fortissime a livello economico e sociale, il Covid lascerà tensioni che dovremo affrontare con l'unico vero antidoto insieme ai vaccini: il lavoro". 

E in occasione del Primo Maggio il sindaco ha sottolineato il valore della festa: "Per noi lavoro significa dignità e rispetto, retribuzioni adeguate, sicurezza, osservanza delle norme e delle leggi. A Prato non ci può essere spazio per qualcosa di diverso".

Buon 1° Maggio! Lavoro significa dignità e rispetto, giusta retribuzione, rispetto dei diritti dei lavoratori e rispetto delle regole e della legge. Buona festa dei lavoratori!

Pubblicato da Matteo Biffoni su Sabato 1 maggio 2021
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con i nuovi positivi emersi oggi, nel Pistoiese gli infettati da inizio pandemia superano quota 21.600. I dati in dettaglio dai bollettini ufficiali
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità